L'uomo di Rangoon

L'uomo di Rangoon di D'Antonio e Tacconi, 13mo albo della collana I grandi del Fumetto

[albo]

L'uomo di Rangoon


L'uomo di Rangoon di Gino D'Antonio e Ferdinando Tacconi è il fumetto che chiude la storica collana Un uomo un'avventura dell'editore Cepim. Ma in questa ristampa (intitolata I grandi del fumetto) operata da Hobby & Work l'episodio viene proposto sul tredicesimo albo anziché sul trentesimo.

I due autori avevano già realizzato insieme un altro fumetto per la collana, L'uomo del deserto, e tornano qui a parlare di una storia di guerra, una guerra lontana che ha visto fronteggiarsi nell'estremo oriente le forze dell'Impero del Sol Levante e quelle della Cina guidata da Ciang Kai Shek.

Il protagonista, Duke Moran, è un giovane e cinico aviatore civile americano si trasferisce in Birmania per dare il suo contributo alla causa cinese, mosso in realtà da istinti prettamente economici, entrando a far parte dell'A.V.G. (American Volunteer Group), un piccolo contingente di uomini ed aerei ultimo baluardo contro le inarrestabili forze aeree giapponesi.

L'albo, oltre alle 48 tavole del fumetto, ospita una breve biografia di Ferdinando Tacconi ed un'introduzione di Gino D'Antonio che contestualizza storicamente gli eventi narrati dalla storia.


Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1L'uomo di RangoonD'Antonio, Tacconicoloreracconto completo48 pagine

(27/12/2014)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
L'uomo di Rangoon
data pubblicazione:
1995
collana:
pagine:
56

Schede consigliate