Davvero

Davvero - Collana a fumetti Star Comics

[collana]

Davvero


Galleria immagini

Davvero è il nome della collana a fumetti edita da Star Comics che porta nelle edicole l'omonimo fumetto di Paola Barbato nato originariamente sul web nel novembre 2011.

La collana riprende da principio le vicende narrate sul sito dedicato all'opera (www.davvero.org) ovvero le vicende di Martina Ferrari, giovanissima (19 anni) protagonista del fumetto, ragazza viziata e indolente che si troverà inaspettatamente ad affrontare la vita di tutti i giorni, che per lei avrà le dimensioni di una vera e propria avventura irta di ostacoli e pericoli. Così la storia non farà altro che raccontare l'abbandono della casa dei genitori da parte di una metropolitanamente analfabeta Martina con 20.000 euro in tasca, il successivo approdo ad una stanza in affitto in una casa condivisa da tanti studenti con cui dovrà imparare a convivere, e via così con le nuove esigenze ed esperienze, tante delusioni e qualche soddisfazione e soprattutto una grande crescita vissuta sulla propria pelle.

La caratteristica principale della serie, una sorta di romanzo di formazione a fumetti che intende descrivere con realismo una vicenda minimalista e neoromantica ambientata nella realtà italiana (la ragazza protagonista vive a Brescia e si trasferisce a Milano dopo aver abbandonato i genitori con 20.000 euro in tasca), è proprio il tono minimalista che tende a descrivere e focalizzarsi su vicende piccole, su eventi e contesti banali, non sui grandi drammi e misteri che caratterizzano gran parte del fumetto seriale moderno.

Le vicende riprendono quindi la storia narrata sul web ma la riscrivono, tanto nei testi quanto nei disegni, per adattarla al nuovo mezzo, ovvero la carta stampata, ed al nuovo respiro seriale. Una interessante caratteristica del fumetto è quella di portare avanti una storia che progredisce nel tempo, con personaggi che man mano crescono ed evolvono acquistando nuove sfaccettature e definendo personalità complesse. Gli episodi del fumetto non sono infatti autoconclusivi ma portano avanti una storia che si snoda durante tutto l'arco della collana, come avviene spesso con i manga giapponesi.

Gli albi della collana sono realizzati nel formato bonelliano, dimensione compatta per volumi brossurati di 100 pagine in bianco e nero. Ogni albo è affidato ad un disegnatore diverso mentre le vicende sono narrate, almeno nei primi numeri, da Paola Barbato. Le copertine degli albi della collana, anch'esse dal tono intimista, sono realizzate da Andrea Meloni. Un'altra caratteristica degli albi è quella di avere un frontespizio sempre diverso, illustrato da Fabio Detullio, ed ispirato ai principali serial e fiction televisivi.

Gli albi di Davvero sono distribuiti nelle edicole a partire dal novembre 2012, il primo numero della serie si intitola Cambiamenti ed è disegnato da Walter Trono. La cadenza mensile cambia però dopo pochi numeri diventando bimestrale, per risultati di vendita inferiori alle attese, e così il terzo albo Scherzare col fuoco, previsto per gennaio, è pubblicato a febbraio 2013, mentre il quarto slitta ad aprile. Ma i risultati non sono ancora confortanti e l'editore Star Comics si trova costretto a chiudere la collana al quarto numero dal titolo Cose che capitano.

Due ulteriori albi di cui era prevista la pubblicazione e che erano già stati integralmente realizzati, il quinto ed il sesto episodio (dai titoli Tutto! e Tutto e niente.), sono destinati ad essere pubblicati dall'editore Edizioni Arcadia per il solo mercato delle fumetterie nel settembre e novembre 2013.

(29/12/2012)

Gli albi di Davvero
elenco completo
Tabella riepilogativa degli albi
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

collana:
Davvero

Schede consigliate

star_wars_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Star Wars
frigidaire_ico_1.jpg
collane, riviste e fanzine
Frigidaire