Doppia fuga

Doppia fuga - Primo numero della ristampa di Hammer, fumetto di fantascienza italiano

[albo]

Doppia fuga


Doppia fuga è il primo albo della collana Hammer, inizativa Mondadori Comics volta a recuperare un riuscito fumetto di fantascienza italiano degli anni '90, purtroppo dalla vita effimera, per proporlo con una nuova e curata veste grafica in pregevoli volumi dall'inedito formato 18 x 23,5 cm, più grande dell'originario formato Bonelli.

Questo primo albo ospita due episodi della serie, ovvero il numero zero, vicenda introduttiva che consta di 23 tavole, ed il primo episodio, dalla foliazione standard di 96 pagine.

L'albo si apre quindi con l'episodio Tradita firmato da Riccardo Borsoni e Giancarlo Olivares per i disegni dello stesso Olivares, episodio datato 1994. Ricordiamo come per tutti gli episodi della serie il soggetto sia accreditato all'intero gruppo Hammer mentre le sceneggiature sono firmate dai singoli autori. In quest'avventura, che introduce il personaggio della giovane hacker Helena Svensson, sono presenti gli ingredienti giusti per incuriosire il lettore, come è lecito aspettarsi da un numero zero. Helena, tradita dall'amico Jedediah, dopo una serie di inseguimenti mozzafiato è arrestata e sottoposta al giudizio di una corte. Ovviamente il suo principale desiderio è la vendetta.

Il vero e proprio primo episodio è invece quello che dà il titolo all'albo, Doppia fuga, firmato da Marco Febbrari e Majo ai testi per i disegni di Majo. Questo episodio costituisce l'esordio nelle edicole della serie regolare Hammer, nel giugno 1995. In questo caso la nostra attenzione si sposta sul carcere orbitale di massima sicurezza Lazareth, dove Helena è stata spedita a scontare la sua pena. Il suo essere un hacker organico le apre le porte di un manipolo di detenuti interessati all'evasione dal carcere, primo tra tutti il pilota Swan. Tra di loro, individui alquanto diversi per indole e caratteristiche, si formerà una comunanza forzosa che li porterà a costituire nei successivi episodi una sorta di gruppo mercenario impegnato in missioni pericolose in giro per lo spazio.

L'albo ospita inoltre una interessante galleria finale (Hammer Files) contenente bozzetti, schizzi, studi di personaggi, ambientazioni e copertine, una sorta di dossier creativo che inquadra anche il modo di lavorare degli autori. La prefazione al volume è firmata da Alessandro di Nocera.

Il formato dell'albo fornisce un bel servizio ai disegni mentre la cura editoriale del volume è elevata. La foliazione dell'albo è di 136 pagine in bianco e nero all'ottimo prezzo di 4,50 euro. La copertina del volume è inedita e realizzata appositamente per questa edizione Mondadori Comics.

Hammer n. 1 - Doppia fuga raggiunge le edicole (e poi librerie e fumetterie) il 18 luglio 2014.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1TraditaHammerBorsoni, Olivares, Olivaresb/nepisodio23 pagine
2Doppia fugaHammerMajo, Majo, Febbrarib/nepisodio 196 pagine

(21/01/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Doppia fuga
data pubblicazione:
2014
editore:
collana:
Hammer, anno 1, n. 1
pagine:
136

Schede consigliate

rolls_royce_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Rolls Royce
il_re_del_fiume_d_oro.jpg
graphic novel ed episodi
Il re del fiume d'oro
batman_coprifuoco_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Coprifuoco