Uccidete Caravaggio!

Uccidete Caravaggio! (Speciale Le Storie n. 1 - Luglio 2014 - Sergio Bonelli Editore)

[albo]

Uccidete Caravaggio!


Uccidete Caravaggio! è il primo albo della collana Speciale Le Storie, spin off del periodico mensile Le Storie dedicato ad avventure a fumetti non seriali della Sergio Bonelli Editore.

Questa nuova collana dedicata agli Albi Speciali ha invece cadenza annuale, prende il via nel mese di luglio 2014 e presenta, come di consueto in casa Bonelli, caratteristiche particolari che la differenziano dalla testata originale. In questo caso, oltre al non significativo scostamento del numero di pagine (132 anziché le consuete 116), la differenza fondamentale è data dall'utilizzo del colore laddove la testata originale era, come la maggior parte degli albi Bonelli, in bianco e nero.

Le tavole di Uccidete Caravaggio! sono affidate alle abili mani di Giampiero Casertano, autore che ha inaugurato anche la serie regolare della collana, con l'albo Il boia di Parigi, e che è ritornato a prestare i suoi splendidi disegni sul successivo albo La pattuglia.
La sceneggiatura è invece opera di Giuseppe De Nardo, all'attivo sulla collana Le Storie con il terzo albo della serie, La rivolta dei Sepoy.
Ai colori, probabilmente non necessari  in un'avventura che poteva benissimo reggersi sulle chine di Casertano ma ben realizzati e non invadenti, Arianna Florean

La storia vede Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, tormentato pittore del Cinquecento, crearsi inimicizie in seno alla Chiesa per via della sua vita di eccessi e dei suoi quadri che rappresentano con cruda efficacia immagini sacre prendendo come modelli popolani e peccatori.

Diventato oggetto di una condanna al bando capitale, che di fatto ne fa un condannato a morte alla cui testa tutti possono attentare, Caravaggio si troverà inseguito dal capitano Pablo Domingo Serrano, assoldato dal cardinale Villanova che ritiene l'arte di Caravaggio possa corrompere gli animi più che spingerli verso la santità, e dal viscido Lagarde, assoldato dai parenti di Ranuccio Caporione per vendicarne la morte in duello per mano di Caravaggio.

Il protagonista delle vicende è il capitano Serrano che cerca di destreggiarsi tra l'adempimento degli ordini ricevuti, il rispetto per l'uomo Caravaggio e l'ammirazione per la sua arte capace di muovere l'anima. 

L'inseguimento attraverserà i luoghi realmente visitati da Caravaggio nel corso della sua vita dopo la fuga dal carcere de La Valletta, divertendosi ad incastrarli in una trama ricca di colpi di scena che giustifica gli spostamenti del pittore secondo una ricostruzione romanzata che non ha, ovviamente, alcuna pretesa di autenticità.

Uccidete Caravaggio! (Speciale Le Storie n. 1) è un albo dalla rilegatura brossurata e dalle consuete dimensioni di 16x21 cm. Il costo dell'albo è di 6 euro. La copertina è di Aldo di Gennaro, già copertinista della collana Le Storie. 

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Uccidete Caravaggio!Casertano, De Nardo, Floreancoloreracconto completo126 pagine

(19/07/2014)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Uccidete Caravaggio!
data pubblicazione:
2014
collana:
Speciale Le Storie, anno 1, n. 1
formato:
16 x 21 cm
pagine:
132