Il piacere della paura

Il piacere della paura - 55 fumetti dell'orrore da Mondadori

[albo]

Il piacere della paura


Galleria immagini

Il piacere della paura è un ottimo volume cartonato di grandi dimensioni edito da Mondadori nell'ottobre 1973, curato da Marcello Ravoni e Valerio Riva e destinato a proporre un excursus nel mondo della paura a fumetti.

Il sottotitolo del volume parla di '55 fumetti dell'orrore' sebbene i fumetti effettivamente proposti sul volume siano poco meno di trenta, che raggiungono il numero indicato considerando tutti i fumetti dell'orrore (o assimilabili) citati negli articoli che costellano il volume (articoli arricchiti da immagini, stralci o tavole dei fumetti segnalati) e le vignette sparse per il volume.

L'albo segue un ordine cronologico, selezionando con cura importanti fumetti provenienti principalmente del panorama horror, con incursioni nel fantastico, nell'umoristico e perfino nel supereroistico, partendo dagli inizi del secolo ed arrivando all'anno di pubblicazione dell'albo.

Il volume si apre perciò con un fumetto dei primi del '900, l'opera visionaria di Winsor McCay I sogni di un divoratore di crostini (in originale Dream of the Rarebit Fiend ma sul volume proposto col titolo I sogni di Silas, pseudonimo con cui l'autore firmava le tavole di questo fumetto). Sono proposte poche significative tavole del concentrato di incubi partoriti dal geniale autore di Little Nemo in Slumberland, tavole autoconclusive riproposte a colori anziché nell'originario bianco e nero ed in formato rimontato (in origine le tavole hanno infatti il formato orizzontale). Il fumetto è incentrato sugli incubi notturni vissuti da individui sempre differenti, come l'autentico classico della claustrofobica soggettiva di un uomo sepolto vivo, ripresa successivamente innumerevoli volte da cinema e fumetti.

Il volume prosegue con l'horror d'epoca degli anni '50, magari truculento e violento ma divertente e con una morale accomodante di fondo, che rispetta le convenzioni di colpevole delitto e giusto castigo. Troviamo così i pittoreschi fumetti prodotti dagli editori  E.C. e Warren per testate come Tales from the crypt, The Vault of Horror e successivamente Creepy ed Eerie avventure popolate di mostri, zombi, streghe ed esseri umani malvagi ed introdotte da simpatici personaggi dall'umorismo nero come Zio Tibia (simpatica traduzione italiana per l'originario Creepy). Su queste storie lavorano autori di grande talento, come Al Feldstein e Archie Goodwin ai testi e Joe Orlando e Johnny Craig ai disegni, nonché successivi maestri del mondo dei comics, come Richard Corben o Alex Toth. L'albo ospita alcune storie di questo filone (come l'ottimo Giungla di Goodwin e Williamson ed il pregevole Monumento, sempre di Goodwin per i disegni di Toth) e poi passa al periodo successivo con i grandi autori degli anni '70, che in alcuni casi aggiungono all'horror l'elemento erotico (ed in questa sezione è inserito anche il personaggio di Vampirella, che discende direttamente dal filone di E.C. e Warren).

Troviamo così Dino Battaglia con i suoi adattamenti di Poe (l'episodio proposto è Lady Ligeia), Alberto Breccia con gli adattamenti dei Miti di Cthulhu di Lovecraft (con l'episodio La cosa sulla soglia, quì tradotto semplicemente come Sulla soglia) ed una carrellata di altri interessanti autori con varie storie brevi tra cui José Bea con Bisturi, che passione! e il già citato Corben con il grottesco Gli insetticidi per giungere poi al malizioso horror Vampirella con l'episodio La resurrezione di papà Vudù. Si prosegue quindi, e si conclude la prima parte del volume, con un episodio del bel fumetto Mara di Enric Siò (episodio dal titolo Perché, nonna?) dalle atmosfere gotiche e morbose (ricordiamo che gli episodi del fumetto Mara, quasi mai citato, sono apparsi in genere sulle pagine delle riviste alter alter e linus) e con un Edipo firmato da Esteban Maroto.

Si apre quindi la seconda parte del volume, dedicata ad un tipo di horror differente, più angosciante e reale, cattivo, grottesco e underground. Non tutti i fumetti ospitati nella sezione sono horror, ma toccano comunque temi inquietanti o motivi catastrofici, come inquinamento e guerra.

Questa seconda parte si apre con le splendide incisioni de La danza della morte di Holbein rivisitate in forma di fumetto con l'aggiunta di improbabili balloon. Ma a parte questo divertissement la sezione si apre con il surreale La deviazione di Moebius, icona del fumetto libero e rivoluzionario degli anni '70, per proseguire con incubi e deliri di vari di autori come Chumy Chumez, Dionnet, Solé, ancora Corben (col grottesco Cidopey), il cupo Buzzelli (con l'angoscioso Mammaaaa!) ed arrivare così alle opere più underground di Irons e Veitch, Willem ed altri autori. Torna nuovamente Dionnet di cui è pubblicato solo un estratto de Il pianeta Delirius (su testi di Lob) ed è presente anche Bonvi con le sue agghiaccianti Cronache del dopobomba.

In chusura di volume troviamo Bovarini con la storia di guerra Hue Joe ed ancora Irons col grottesco Cresce la cosa ed infine la pessimistica vignetta The End di Juan Ballesta.

Come detto completano il tutto numerosi articoli corredati da immagini che ci guidano tra i fumetti proposti e tra quelli solo citati, in cui troviamo varianti sugli adattamenti da Poe, opere di autori come Guido Crepax (con il suo fumetto Bianca), riferimenti alle produzioni sadomaso edite da Nutrix, ma anche a personaggi come Batman (di cui è proposto quasi integralmente il breve episodio The Legend of Batman, incentrato sulle origini del personaggio), alla produzione erotica italiana (con Jacula e affini) ed a quella dei neri a fumetti in cui eccelle Magnus (con Kriminal/Satanik) per arrivare ai più moderni lavori della produzione francese. Ed ancora alcune vignette sparse per il volume di autori come Coco e Chumez ed alcune immagini delle interessanti Variazioni su Cappuccetto Rosso firmate da Jean Ache.

Il volume è un cartonato con sovracoperta di 32x25 cm in parte in bianco e nero ed in parte a colori con una foliazione di 232 pagine. La sovracoperta originale ospita una simpatica immagine psichedelica e pop mentre la copertina sottostante è nera con il titolo in rosso che richiama quello della sovracoperta. L'albo è stato successivamente riproposto con una sovracoperta differente e meno accattivante, raffigurante una donna impaurita in un vicolo buio, ma il volume sottostante è sempre lo stesso con la stessa data di pubblicazione, ottobre 1973. Su questa nuova sovracoperta sono indicati alcuni degli autori presenti sul volume, probabilmente per dare maggiore risalto a nomi importanti (non a caso è presente anche quello di Guido Crepax, nome di richiamo di cui in realtà il volume ospita solo poche tavole).

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Le tavole di Sogni di un divoratore di crostiniSogni di un divoratore di crostiniMcCaycolore7 pagine
2Il gioco è chiuso!Sutton, Parenteb/nracconto completo6 pagine
3GiunglaGoodwin, Williamsonb/nracconto completo6 pagine
4MonumentoGoodwin, Tothb/nracconto completo6 pagine
5Lady Ligeiaadattamenti dei racconti di Edgar Allan PoeBattagliab/nracconto completo8 pagine
6La cosa sulla sogliamiti di CthulhuBreccia, Buscagliab/nracconto completo11 pagine
7Perde!Solécoloreracconto completo3 pagine
8Bisturi, che passione!Beacoloreracconto completo5 pagine
9Il cervelloClavécoloreracconto completo6 pagine
10Gli insetticidi Corben, Hewetsonb/nracconto completo8 pagine
11La resurrezione di Papà Vudù!VampirellaGoodwin, Gonzálesb/nepisodio19 pagine
12Perché, nonna?MaraSiòcoloreepisodio6 pagine
13EdipoMarotocoloreracconto completo5 pagine
14Il corpo umanoAmengualcolore1 pagine
15La deviazioneMoebiusb/nracconto completo7 pagine
16Sogni, dolci sogni infantiliChumezb/nracconto completo3 pagine
17Un giorno nella vita di Benito CatoneOPSb/nracconto completo2 pagine
18Il mio nome è Jean CyriaqueDionnet, Solécoloreracconto completo8 pagine
19CidopeyCorbencoloreracconto completo8 pagine
20Mammaaaa!Buzzelli, Cerritob/nracconto completo8 pagine
21Squadra rimozione!Irons, Veitchb/nracconto completo12 pagine
22Orribile!Willemb/nracconto completo11 pagine
23DeliriusLone SloaneLob, Druilletcoloreparte13 pagine
24Una coppia feliceGuittoncoloreracconto completo2 pagine
25Cronache del dopobombaBonvib/n1 pagine
26Hue JoeBovarinib/nracconto completo1 pagine
27Cresce la cosaIronsb/nracconto completo3 pagine

(07/05/2014)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Il piacere della paura
data pubblicazione:
1973
editore:
pagine:
232

Schede consigliate

crock_personaggio_ico.jpg
personaggi
Vermin P. Crock
maxmagnus_ico.jpg
graphic novel ed episodi
C'era una volta un re
coccobill.jpg
collane, riviste e fanzine
Cocco Bill e il meglio di Jacovitti