Scacco alla regina

Scacco alla regina - Le Storie n. 19

[albo]

Scacco alla regina


L'albo n. 19 della poliedrica collana de Le Storie si intitola Scacco alla regina e raggiunge le edicole il 12 aprile 2014

Dopo l'affascinante albo n. 11 della serie, Il lungo inverno, torna alla sceneggiatura Giovanni Di Gregorio per i disegni del veterano Maurizio Di Vincenzo, esordiente sulla collana, e di Alessia Fattore, esordiente assoluta presso Bonelli.

Il fumetto, come indicato nell'introduzione firmata da Gianmaria Contro, si rifà ad un'estetica steampunk, infatti inserisce nell'ambientazione ottocentesca (ci troviamo nella Londra vittoriana della metà del 1800) elementi del tutto anacronistici come automi meccanici ed elaboratori elettronici. Il filone del fumetto è quindi quello della narrativa fantastico-fantascientifica che si congiunge però con una classica trama gialla.

Scacco alla regina è ambientato nel 1851 e prende le mosse dalla storica Great Exposition inaugurata a Londra il 1° maggio di quell'anno per ospitare più di centomila opere dell'ingegno umano provenienti da tutte le nazioni del mondo. Tra le varie attrattive troviamo anche l'insolita sfida a scacchi tra un pionieristico elaboratore elettronico chiamato Adam ed il più grande giocatore del mondo di questa disciplina, il prussiano Wilhelm Fiehedrssen, personaggio ostentatamente antipatico e con una pessima opinione riguardo agli inglesi ed all'Inghilterra.

Il giorno di inaugurazione dell'esposizione, durante le prime fasi della partita a scacchi, un ciclopico automa con le sembianze di un elefante si azionerà e causerà la morte di una donna, proprio nell'istante in cui Adam mangerà un pedone dell'avversario. Le indagini della polizia proveranno presto come non si sia trattato di un semplice incidente e come ad ogni pezzo degli scacchi perso da Fiehedrssen corrisponderà la morte di un cittadino inglese. Peraltro considrando come ogni pezzo dgli scacchi abbia un valore differente anche gli omicidi compiuti avranno diverso rilievo ed il pezzo forte degli scacchi sarà la regina, la cui perdita causerebbe la morte dell'amata regina Vittoria. Il tempo massimo che i due contendenti posso impiegare per ogni mossa è di sei ore e la partita a scacchi diventerà quindi una corsa contro il tempo per salvare la vita della regina. 

Scacco alla regina è una riuscita e piacevole divagazione giallo/thriller con elementi fantastici ben disegnata dalla coppia Fattore-Di Vincenzo, che si avvantaggia di un bel ritmo ed interessanti ambientazioni e personaggi. Sicuramente un'avventura abbastanza classica ma coinvolgente che forse non riesce a mantenere lo stesso ritmo fino al finale.

Le Storie n. 19 - Scacco alla regina è un albo brossurato di 116 pagine in bianco e nero che raggiunge le edicole il 12 aprile 2014 al prezzo di 3,50 euro.

Il nuovo appuntamento con Le Storie è dal 14 maggio con l'albo La gabbia che vede il ritorno alla sceneggiatura di Paola Barbato per i disegni di Daniele Caluri.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Scacco alla reginaDi Vincenzo, Di Gregorio, Fattoreb/nracconto completo110 pagine

(16/04/2014)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Scacco alla regina
data pubblicazione:
2014
collana:
Storie, anno 3, n. 19
pagine:
116

Schede consigliate

maestri_del_fumetto_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
I Maestri del Fumetto
risalendo_mississippi_lucky_luke_2_s.jpg
graphic novel ed episodi
Risalendo il Mississippi