Una nuova vita

Una nuova vita - Con Dylan Dog n. 325 prende il via il rinnovamento del personaggio

[albo]

Una nuova vita


Nel settembre 2013 prende il via il rinnovamento del personaggio di Dylan Dog, rinnovamento che vuole essere anche una sorta di ritorno ai fasti delle origini, firmate da Sclavi. Parte così il progetto editoriale portato avanti dal nuovo curatore della serie Roberto Recchioni destinato ad estendersi su più fronti, dal design dei volumi al marketing relativo alla serie ad una maggiore attenzione agli aspetti social (anche con l'apertura di una apposita pagina facebook) ma soprattutto ai contenuti delle storie, a cui si chiede più coraggio ed originalità, con stravolgimenti che modificheranno le caratteristiche del personaggio ed il destino di alcuni dei comprimari.

Fortemente voluto da Sclavi, dettato anche da un calo di interesse per il personaggio, il rinnovamento di Dylan Dog diviene dunque necessario e la scelta sul timoniere della nuova vita dell'indagatore dell'incubo cade su uno dei più interessanti giovani talenti del fumetto di casa Bonelli, ovvero Roberto Recchioni (sceneggiatore tra l'altro dell'osannato albo Mater Morbi per Dylan e della imminente serie fantascientifica Orfani, in pubblicazione da ottobre 2013), ovviamente aiutato dal ricchissimo staff di autori di Dylan Dog. 

Il rinnovamento è già visibile dalle copertine firmate da Stano, come quella splendida di quest'albo Una nuova vita, ma gli stravolgimenti che interesseranno la vita di Dylan Dog saranno molto più profondi col passare dei mesi. La prefazione all'albo è firmata da Recchioni che spiega il suo nuovo ruolo e sottolinea come gli albi dei primi 12 mesi di questa rivoluzione (a partire dal presente Una nuova vita) costituiscano le migliori storie già in cantiere prima del suo nuovo ruolo di curatore, in parte rivedute e corrette, ma pertanto non ancora destinate a scardinare il personaggio.  Le novità per Dylan Dog ed il suo mondo inizieranno quindi ad affacciarsi in queste storie ma esploderanno tra circa un anno, ovvero ad ottobre 2014 con l'albo n. 337 Spazio profondo, di Recchioni e Mari. 

Passando all'episodio Una nuova vita contenuto nell'albo non possiamo non apprezzare il gradito ritorno del grande Carlo Ambrosini, disegnatore di talento di alcuni capolavori storici di Dylan Dog ma anche impegnato in rare occasioni come sceneggiatore, occasioni in cui ha dimostrato originalità e intelligenza anche in questo ruolo. Assente dalla serie regolare del personaggio dal n. 109 del settembre 1995 (e recentemente rivisto solo sul Dylan Dog Gigante n. 20 del 2011), anche perché nel frattempo ha dato vita ad interessanti miniserie personali ed intriganti per la Bonelli (ovvero Napoleone e Jan Dix), Ambrosini non può che tornare con una storia dalle belle ed inquietanti atmosfere.

Una nuova vita vede quindi Ambrosini impegnato sia ai testi che ai disegni pronto a guidarci in un ardito scambio di persone tra un soldato francese della Prima Guerra Mondiale impegnato sul fronte di Piccardia ed un medico londinese dei giorni nostri con un fratello paraplegico da accudire. Puntare su Ambrosini per richiamare il "ritorno alle origini" è una scelta comprensibile, sia per il ruolo avuto come disegnatore che per le grandi storie a cui ci ha abituato. Ed Una nuova vita non delude, costituisce una storia piacevole e ben realizzata con più di uno spunto originale, capace di proporre situazioni e personaggi inquietanti. Ma ovviamente non si tratta di una storia che pone novità strutturali nelle avventure del personaggio, eventi per cui sarà necessario aspettare ancora un po' di tempo, ed in realtà è meno originale e visionaria di altri episodi sceneggiati da Ambrosini.

Per quanto detto non si può ancora parlare del reale nuovo inizio per il personaggio, ma si tratta pur sempre di un interessante punto di partenza per un nuovo Dylan, non resta che aspettare un po' di mesi e seguire le pubblicazioni Bonelli per vedere se la sfida di rinnovamento del personaggio lanciata così apertamente sarà capace di restituire il fascino perduto ad uno dei fumetti più interessanti del (relativamente) recente panorama fumettistico italiano.

Una nuova vita è l'albo di ottobre 2013 di Dylan Dog (pubblicato dal 27 settembre) il cui costo è quello classico di 2,90 euro.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Una nuova vitaDylan DogAmbrosinib/nepisodio94 pagine

(29/09/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Una nuova vita
data pubblicazione:
2013
collana:
Dylan Dog, anno 28, n. 325
pagine:
100

Schede consigliate

chattanooga_blueberry_2_s.jpg
graphic novel ed episodi
Il ponte di Chattanooga
stock_ico_alfonso_font.jpg
graphic novel ed episodi
Stock
zombie_the_waking_collana_ico_.jpg
collane, riviste e fanzine
Zombie - The Waking