Bye Bye Babylon - Beirut 1975-1979

Bye Bye Babylon - Beirut 1975-1979 - Graphic Journalism n. 19

[albo]

Bye Bye Babylon - Beirut 1975-1979


Il penultimo appuntamento con la collana Graphic Journalism del Corriere della Sera (albo n. 19) è per sabato 24 agosto 2013 con il volume Bye Bye Babylon - Beirut 1975-1979 di Lamia Ziadé.

Il graphic novel Bye Bye Babylon ospitato sull'albo non è in realtà un vero e proprio fumetto ma sicuramente rientra a pieno titolo nell'ambito dei reportage illustrati. Si tratta infatti di una sorta di album dei ricordi dell'autrice libanese Lamia Ziadé incentrato sulle dolorose vicende della feroce guerra civile libanese. Il graphic novel non ha la forma di fumetto con una narrazione sequenziale, suddivisione delle tavole in vignette, personaggi e dialoghi. E' invece strutturato come una sequenza di colorate illustrazioni dal gusto pop che alternano prodotti venduti nei supermercati a scene di guerra e violenza con interessanti stralci descrittivi sulla realtà dell'epoca. La guerra vista ancora una volta con gli occhi innocenti di una bimba dopo Persepolis e Marzi, in un racconto toccante ed originale. 

In coda al volume una breve cronistoria delle vicende ed una mappa di Beirut con l'indicazione di alcune delle località interessate dalla narrazione.

La prefazione al volume è firmata da Matteo Stefanelli, il costo dell'albo è di 7,90 euro.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Bye Bye BabylonZiadécoloreracconto completo272 pagine

(24/08/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Bye Bye Babylon - Beirut 1975-1979
data pubblicazione:
2013
editore:
collana:
Graphic Journalism, anno 1, n. 19
formato:
17 x 24 cm
pagine:
292

Schede consigliate

sterminarli_senza_pieta_ico_1.jpg
graphic novel ed episodi
Sterminarli senza pieta'
th_totem_n_4_giugno_1980_.jpg
albi
Totem
comanche_red_dust_ranch_666_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Red Dust