Trappola nella foresta

Trappola nella foresta (Masquerouge n. 2 - Maggio 2013 - Editoriale Cosmo)

[albo]

Trappola nella foresta


Il secondo albo della collana dedicata a Masquerouge dall'Editoriale Cosmo si intitola Trappola nella foresta ed è stato pubblicato nel mese di maggio 2013.

L'eroina dalla maschera rossa creata da Cothias e Juillard torna quindi con due nuovi episodi, rispettivamente di 47 e 46 tavole, corrispondenti al terzo e quarto episodio del fumetto.

Le storie pubblicate si intitolano Resa dei conti a Chantilly e I cospiratori e sono entrambe sceneggiate da Cothias ma mentre la prima vede ai pennelli il disegnatore dei primi due episodi, Juillard, il secondo vede esordire nella serie Marco Venanzi.
Va precisato come tra la realizzazione dei due episodi sia passato del tempo visto che Resa dei conti a Chantilly è del 1984 mentre I cospiratori è del 1991.

Resa dei conti a Chantilly è una sorta di prequel de La tomba degli innocenti che si inserisce quindi, cronologicamente, tra il primo ed il secondo episodio del fumetto, mentre I cospiratori  vede nuovamente scontrarsi la baronessa Ariane De Troil (la cui identità è al sicuro nascosta dall'inseparabile cappuccio rosso) con i nobili che si fanno chiamare i Seguaci del ragno.

Masquerouge n. 2 - Trappola nella foresta è un albo di 100 pagine stampato in bianco e nero e distribuito nelle edicole al prezzo di 2,90 €.

La copertina dell'albo è di Marco Venanzi.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Resa dei conti a ChantillyMasquerougeJuillard, Cothiasb/nepisodio 347 pagine
2I cospiratoriMasquerougeCothias, Venanzib/nepisodio 446 pagine

(28/05/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Trappola nella foresta
data pubblicazione:
2013
editore:
collana:
pagine:
100

Schede consigliate

pagliacci_ico_1.jpg
graphic novel ed episodi
Pagliacci
profumo_invisibile_manara_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Il profumo dell'invisibile
giorni_perduti_walking_dead_ico_.jpg
graphic novel ed episodi
Giorni perduti