La figlia di Salem

La figlia di Salem - Primo albo de La leggenda di Salem

[albo]

La figlia di Salem


Nel febbraio 2013 l'editore 7even Age punta su un massiccio lancio di nuove testate in edicola che attingono al ricco catalogo della Zenescope Enterteinment, proponendo una serie di collane che giocano sulla tematica fantasy-avventurosa tendente al pulp (quando non all'horror) e che dedicano ampio spazio all'elemento sexy con una schiera di attraenti protagoniste e sensuali comprimarie a muovere le danze. 

Così nel mese di febbraio l'appuntamento dell'editore è con gli albi Il bianconiglio (Alice nel paese delle meraviglie) ed All'arrembaggio (Sinbad in marinaio) oltre che con questo La figlia di Salem, primo volume della collana (in 3 albi) La leggenda di Salem. Il nome di Salem, ben noto ai fanatici del mistero come luogo di culto della caccia alle streghe, fa agevolmente intuire il contesto sovrannaturale della serie. Le vicende non sono però ambientate, come sarebbe lecito attendersi, nell'America della fine del 1600, bensì in un più ruspante contesto western, tra saloon e sceriffi.

L'albo riprende la serie Salem's Daughter, realizzata dalla Zenescope nel 2009, a partire dal numero 0 (una sorta di prologo al fumetto), episodio in cui facciamo la conoscenza con la bella protagonista Anna Williams dai misteriosi poteri, e con l'infallibile cowboy Braden, entrando subito nel vivo dell'atmosfera sovrannaturale del fumetto tramite l'incontro con un Succubo, demone donna dai malvagi interessi.

Subito dopo è proposta la prima miniserie dedicata al personaggio, dal titolo The Awakening (Il risveglio), che racconta le vicende che hanno preceduto il Numero Zero, ovvero narra come Anna sia stata accusata di stregoneria e come le sue sorti si siano incrociate con quelle di Braden, pistolero alla ricerca dell'assassino della propria famiglia. Questa miniserie è destinata a conludersi nell'albo successivo della 7even Age dal titolo Caccia alla strega.

Agli episodi non viene dato un titolo italiano, è però riportata l'indicazione del titolo originale Salem's Daughter: The Awakening ed il relativo numero di episodio. Ogni parte di questa seconda storia è disegnata da un artista diverso mentre lo scrittore è sempre Ralph Tedesco. Il Numero Zero vede ai disegni Caio Menescal, le tre parti della successiva miniserie ospitate su quest'albo vedono invece ai disegni Caio Reis, Andres Carranza e Roberto Viacava.

Come per gli altri albi proposti da 7even Age siamo di fronte a versioni in sfumature di grigi di albi pubblicati in origine a colori, edizioni economiche in formato bonelliano della foliazione di 100 pagine al prezzo di 2,90 euro. In apertura di albo troviamo alcuni brevi accenni sul fumetto ospitato, in chiusura alcune illustrazioni (sempre in bianco e nero) tratte dalle copertine della serie originale. 

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1La figlia di Salem - Numero Zerofiglia di SalemTedesco, Menescalb/nepisodio22 pagine
2Il risvegliofiglia di SalemViacava, Tedesco, Reis, Carranzab/nparte 167 pagine: dalla 1 alla 67

(07/03/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
La figlia di Salem
data pubblicazione:
2013
collana:
leggenda di Salem, anno 1, n. 1
pagine:
100

Schede consigliate

alan_ford_albo_1_il_gruppo_TNT.jpg
graphic novel ed episodi
Il Gruppo T.N.T.
susanita_ico.jpg
personaggi
Susanita
pasticciere_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Il segreto del pasticciere