Favola di Venezia - Sirat al Bunduqiyyah

Favola di Venezia - Sirat al Bunduqiyyah - Corto Maltese n. 7

[albo]

Favola di Venezia - Sirat al Bunduqiyyah


Ancora uno splendido albo il settimo della collana Corto Maltese, in edicola con L'Espresso il 16 febbraio 2006, ed ancora una favolosa e mitica storia di Corto Maltese, questa volta ambientata interamente nella magica amata Venezia.

Stiamo parlando di Favola di Venezia - Sirat al Bunduqiyyah, ennesimo capolavoro di Hugo Pratt, ennesima avventura lunga di Corto Maltese, realizzata con lo stile essenziale della maturità dell'autore. Ancora magia e avventura, personaggi fantastici e tesori favolosi (in questo caso l'oggetto del desiderio è la fantomatica Clavicola di Salomone, uno smeraldo dalle proprietà magiche). Nella Venezia di Pratt, Corto si muove con disinvoltura, tra le strade ben conosciute dai tanti angoli densi di storia e magia, incrociando tra l'altro fascisti (la storia è ambientata nel periodo 1918-1920) e logge massoniche ma anche l'incantevole Louise Brookszowyc di Varsavia.

Come sempre ottima anche la cura dell'albo, cartonato a colori di grandi dimensioni, in questo caso un po' più breve del solito contando 128 pagine.

Interessante il ricco apparato introduttivo che ospita tra l'altro gli articoli L'eredità di mia nonna scritto da Hugo Pratt e Parola d'autore scritto da Milo Manara. Di Manara è anche presente il breve fumetto Dedicated to Corto Maltese, affettuoso e riuscitissimo omaggio dell'autore al suo maestro.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Dedicato a Corto MalteseManarab/nracconto completo3 pagine
2Favola di Venezia (Sirat Al-Bunduqiyyah)Corto MaltesePratt, Pratt, Zanotticoloreepisodio98 pagine

(01/10/2012)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Favola di Venezia - Sirat al Bunduqiyyah
data pubblicazione:
2006
collana:
Corto Maltese, anno 1, n. 7
pagine:
128

Schede consigliate