Una estate - Saint'Mnà, spiagge contigue e le altre bellezze del Gargano

Una estate - Saint'Mnà, spiagge contigue e le altre bellezze del Gargano - Andrea Pazienza

[albo]

Una estate - Saint'Mnà, spiagge contigue e le altre bellezze del Gargano


Nel 2008 il comune di Vico del Gargano intitola il lungomare di San Menaio ad un illustre frequentatore delle sue marine, ovvero Andrea Pazienza, ed organizza una mostra in suo onore, dal titolo vite imPazienti, incentrata sulle opere ambientate da Paz sul Gargano, a San Menaio e più in generale nella sua Puglia.

La mostra ospita quindi tavole di fumetti ambientati in Puglia, spesso incentrati su ricordi giovanili dell'autore, sul rapporto tra Pazienza e gli amati luoghi della sua infanzia, San Severo, San Menaio, il Gargano. Ma fanno parte della mostra anche quadri, disegni, illustrazioni, schizzi, storyboard, foto e testi aventi la componente territoriale come comun denominatore. Alcune di queste opere sono inedite.

La maggior parte di questo materiale è ospitata nel catalogo della mostra, edito da Fandango Libri e distribuito anche in libreria, dal titolo Una estate - Saint'Mnà, spiagge contigue e le altre bellezze del Gargano.

Per quel che riguarda le storie ospitate sul volume, si parte con la giovanile ed umoristica avventura de "Il Partigiano" (datata 1980), in cui Pazienza stravolge e mitizza una avventura nel Gargano narrando di una ipotetica invasione ed occupazione comunista dell'Italia. Ritiratosi sui monti del Gargano per combattere l'invasore il giovane Paz si imbatterà in strampalate e sanguigne avventure picaresche. Si prosegue con le umoristiche Figure Storiche (del 1988), 3 brevi storie che rievocano altrettante brutte figure vissute da un Pazienza adolescente. E' poi la volta della nostalgica e poetica "Una estate" (1987) , rievocazione con toni leggeri e malinconici di partecipi episodi della sua infanzia.

Gli altri fumetti di Pazienza presenti sul volume non necessariamente vedono l'autore come protagonista, si tratta infatti dell'ecologista "Il perché delle anatre", realizzato nel 1986 per Amnesty International, e di tre brevi avventure umoristiche monotavola (in alcune delle quali Paz fa ancora capolino): "Rita", "Caffè" e "Tipi da spiaggia".

Per il resto il volume ospita foto che ritraggono Paz (foto dal set di Amarcord di Fellini ed altre foto più o meno personali), illustrazioni, schizzi e vignette anche pubblicitari (ad esempio vi sono le locandine ed i prezzari realizzati per il Camping Calenella), alcuni quadri giovanili, alcuni brevi scritti autografi dedicati al Gargano oltre ad alcune pagine di storyboard e perfino il testo di una canzone scritta insieme ad amici.

Il volume è un brossurato con alette di ottima qualità stampato in bianco e nero ed a colori dal formato di 21x28 cm e dalla foliazione di 148 pagine.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Il partigianoPazienzab/nracconto completo16 pagine
2Figure storiche n. 1Figure storichePazienzab/nepisodio 15 pagine
3Figure storiche n. 2Figure storichePazienzab/nepisodio 24 pagine
5Figure storiche n. 3Figure storichePazienzab/nepisodio 35 pagine
5Una estatePazienzab/nracconto completo15 pagine
6Il perché delle anatrePazienzab/nracconto completo8 pagine
7RitaPazienzacoloreracconto completo1 pagine
8CaffèPazienzab/nracconto completo1 pagine
9Tipi da spiaggiaPazienzab/nracconto completo1 pagine

(07/01/2012)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Una estate - Saint'Mnà, spiagge contigue e le altre bellezze del Gargano
data pubblicazione:
2008
editore:
pagine:
148

Schede consigliate

ultimate_spiderman_ico_1.jpg
collane, riviste e fanzine
Ultimate Spider-Man Collection
molly_manderling_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Molly Manderling
orrore_sotto_strade_1__ico.jpg
graphic novel ed episodi
L'orrore sotto le strade!
armi_andrea_pazienza_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Armi