Gian Burrasca e altre storie

Gian Burrasca e altre storie - La biblioteca di Gianni De Luca vol. 1

[albo]

Gian Burrasca e altre storie


L'editore Black Velvet, che sin dal 2002 porta avanti un'attività di recupero della straordinaria opera del fumettista Gianni De Luca con la riproposizione integrale delle avventure del commissario Spada, nei primi mesi del 2008 presenta il primo volume di una collana interamente dedicata a questo grande maestro italiano del fumetto. Il volume si intitola Gian Burrasca e altre storie e rappresenta il primo numero della collana La biblioteca di Gianni De Luca. Purtroppo, ad oggi, questo risulta essere l'unico volume della collana pubblicato dall'editore (sebbene altre pubblicazioni, ed anche saggi, dedicati a De Luca da parte da parte di Black Velvet non siano mancati).

Il volume Gian Burrasca e altre storie è chiaramente un volume antologico che intende recuperare i fumetti pubblicati da De Luca a puntate sulle pagine de Il Giornalino ed in alcuni casi mai proposti in volume (pertanto non sempre di agevole reperibilità), per renderli nuovamente disponibili ad un pubblico vecchio e nuovo.

Le storie ospitate sul volume sono tre e spaziano in un arco temporale abbastanza vasto, dal 1955 al 1988 (anno della morte dell'autore).

La storia più vecchia presente sul volume è Pattini d'argento, adattamento dell'omonimo romanzo di Mary Mapes Dodge realizzato per Il Giornalino su testi di Renata Gelardini. Pattini d'argento è stato pubblicato a puntate su Il Giornalino dal n. 51 del 1955 al n. 10 del 1956. Trattandosi di una storia di un po' di anni fa lo stile di De Luca, seppure affascinante, non ha raggiunto i livelli di originalità e di sperimentazione delle opere successive, risultando più tradizionale nella costruzione di tavole e vignette.

Decisamente più innovativo è Il diario di Gian Burrasca, adattamento dell'omonimo romanzo di Vamba operato da Claudio Nizzi. Il diario di Gian Burrasca è stato pubblicato a puntate su Il Giornalino dal n. 38 al n. 47 del 1983 e ci mostra un De Luca inedito, capace di giocare con uno stile umoristico personale e raffinato, estremamente curato nelle ambientazioni, nei costumi e nei dettagli, all'interno di una costruzione della tavola più classica rispetto a quella dei suoi ultimi lavori.

Infine, con La freccia nera, De Luca torna allo stile visionario e potente dei suoi ultimi lavori, in particolare allo stile di Fantasmi, ultimo episodio del Commissario Spada. L'adattamento di La freccia nera, romanzo di Stevenson, è operato da Paola Ferrarini, sempre sulle pagine de Il Giornalino tra il n. 43 ed il n. 48 del 1988. Ancora una volta la costruzione della tavola è tradizionale ma la qualità di disegni e vignette è estrema e bilancia un gusto classico (sicuramente adatto al racconto) con una tecnica ed un'arte eccezionali.

Tutte le storie sono proposte in uno splendido bianco e nero, che valorizza al meglio il lavoro di De Luca, mentre in origine i fumetti sono stati pubblicati a colori sulle pagine de Il Giornalino.

Vari articoli di approfondimento accompagnano il volume, garantendo interessanti informazioni sui fumetti pubblicati e sui relativi autori. Per ogni storia sono indicate data e rivista di prima pubblicazione e brevi note biografiche degli autori.

Il volume è un brossurato con alette di 188 pagine di grande formato (21,5x30 cm) del costo di 19 euro. Per la cura editoriale e l'interesse artistico il volume ha vinto il Premio Micheluzzi "Miglior ristampa" al Napoli Comicon 2009.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Il giornalino di Gian BurrascaDe Luca, Nizzib/nracconto completo81 pagine
2La freccia neraDe Luca, Ferrarinib/nracconto completo60 pagine
3Pattini d'argentoDe Luca, Gelardinib/nracconto completo22 pagine

(14/12/2011)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Gian Burrasca e altre storie
anno:
2008
editore:
collana:
pagine:
188